Chi è il flower designer?

Se sei appassionato di fiori, piante e altre decorazioni vegetali questo articolo è dedicato a te

Lo “stilista del fiore” è una professionalità relativamente recente, che si sta diffondendo anche in Italia dopo il grande successo negli Stati Uniti. Nel nostro Paese, però, questa figura non è ancora soggetta ad una normativa di legge, quindi per definirla bisogna basarsi sulle abilità e competenze personali che servono per operare in questo settore.

Il compito del flower designer (o floral designer) è quello di creare un allestimento floreale adatto ad ogni evento curandone tutte le fasi, dal disegno fino alla composizione finale. Sono diversi gli ambiti in cui il flower designer può operare: può curare, ad esempio, la composizione di fiori e piante per un convegno, una cena di gala e per ogni evento o tipo di festa. Ma il flower designer può essere utile anche per decorare spazi più piccoli come un angolo della casa o la reception di un negozio. Uno dei settori maggiormente in voga è sicuramente quello del wedding flower designer, colui cioè che cura gli allestimenti floreali durante un matrimonio. Sceglie, cioè, i fiori che addobberanno la chiesa e la location dell’evento, il bouquet della sposa, il portafedi, ecc…

[fonte: www.italiandesigninstitute.com]